Home News Agenda fitta per il Genoa: amichevoli e mercato in primo piano

Agenda fitta per il Genoa: amichevoli e mercato in primo piano

1

Il Grifone, dopo le buone prestazioni offerte nelle prime due uscite, si appresta a sfidare il Lione (domani ore 19.00). Preziosi e Capozucca lavorano incessantemente sul mercato 

Il Genoa ha archiviato la prima fase del precampionato. Dopo dodici giorni di intenso lavoro a Neustift, in Austria, domani (ore 10.00) i rossoblù si recheranno con un volo charter da Innsbruck verso Lione e si dirigeranno in pullman allo stadio Jean-Laville di Gueugnon. Alle 19.00 andrà in scena un match di prestigio contro l’Olympique Lyonnais di Sylvinho, all’esordio da capo allenatore.   

Dopo il 9-0 inflitto allo Stubai (serie D austriaca), il Grifone ha vinto anche la seconda amichevole stagionale contro la squadra B del Wacker Innsbruck con un roboante 7-0Andrea Pinamonti è stato grande protagonista in entrambe le uscite: le due triplette messe a referto hanno richiamato alla mente le prodezze che l’anno scorso (in questi stessi giorni) realizzava Piatek, all’epoca anonimo centravanti polacco di 23 anni. 

L’ansia per lo stato di salute di Andrea Favilli è dimenticata: il classe ‘97 contro il Wacker aveva abbandonato il terreno di gioco per un problema fisico. Oggi ha lavorato regolarmente in gruppo.  

Non sarebbe estate se non ci fosse il mercato: la settimana che sta andando in archivio ci ha regalato interessanti ufficialità. 

Venerdì scorso si è deciso il futuro di Ionut Radu e Cristian Romero. Il portiere natìo di Bucarest è stato acquistato dall’Inter per 12 milioni (l’anno scorso Preziosi lo prelevò dai nerazzurri per 8). Suning lo ha poi nuovamente ceduto –in prestito- ai rossoblù. Il difensore argentino è stato pagato 26 milioni di dalla Juventus ma resterà in Liguria: i bianconeri hanno deciso di farlo maturare un altro anno sotto i riflettori del Luigi Ferraris.  

Mercoledì è stata ufficializzata la cessione in prestito di Nicola Dalmonte: la punta centrale la passata stagione ha giocato solo in tre occasioni (41 minuti). Il 21enne arrivò al Centro Sportivo Gianluca Signorini l‘estate scorsa a costo zero in seguito al fallimento che colpì il Cesena. 

Paolo A.G. Pinna

Fonti foto: Telenord; Genoa CFC; Pianeta Genoa; Rsi 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.