Home News Acerbi ascoltato da remoto dalla procura FIGC

Acerbi ascoltato da remoto dalla procura FIGC

   Tempo di lettura 1 minuto

Accusato di aver proferito frasi razziste ai danni del brasiliano del Napoli Juan Jesus, l’interista è stato ascoltato per circa un’ora dal procuratore Giuseppe Chinè, in giornata ascoltato anche Juan Jesus

Il fatto è accaduto nel corso della partita Inter-Napoli di domenica scorsa e nonostante le accuse precise e dettagliate del calciatore del Napoli, che su Instagram ha scritto di aver sentito il nerazzurro dirgli “vai via nero, sei solo un negro“, Acerbi ha sempre negato di aver indirizzato frasi razziste e punta tutto sull’incomprensione, sul fraintendimento. Manca l’ufficialità, ma sembra che Juan Jesus sia già stato ascoltato dalla procura federale e che abbia confermato la sua versione. Lo stesso calciatore brasiliano ha espressamente e fermamente chiesto la massima riservatezza su questa situazione. La palla quindi è completamente nelle mani del Procuratore Chinè che dovrà decidere in base alle prove sin qui raccolte e valutare se e quali possano essere le conseguenze a carico di Acerbi.

Fonte foto: fanpage.it

Luigi A. Cerbara

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.