Home News A Gamba Tesa | L’iperattivo Milan vuole essere il terzo incomodo in...

A Gamba Tesa | L’iperattivo Milan vuole essere il terzo incomodo in Serie A

0

La stagione dei rossoneri, che verrà inaugurata nel preliminare di Europa League contro lo Shamrock Rovers, sta conoscendo un prologo imperioso nel calciomercato, dove Maldini si muove velocemente e su vari fronti in entrata


TANTE UFFICIALITÀTonali come gioiellino a centrocampo, Tatarusanu come esperto secondo portiere dietro a Donnarumma (che deve ancora rinnovare, ndr), Kalulu dal Lione per la difesa, dove è stato completato anche il riscatto di Kjaer, protagonista nel post Covid-19.
Senza dimenticare naturalmente il prolungamento di Ibrahimovic, vero “re taumaturgo” nella rimonta di Pioli.
È stato presentato poche ore fa anche Brahim Diaz. L’attaccante esterno arrivato a Milanello dal Real Madrid può risultare una pedina utilissima nelle rotazioni dell’allenatore emiliano, che avrà come missione principale quella di dare continuità alla grande striscia di risultati positivi con cui i rossoneri hanno chiuso la Serie A 2019/2020.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI EPISODI DI “A GAMBA TESA”

SUBITO DOPO JUVE E INTER? – La dirigenza del Milan, con Maldini in primis, ha fiutato che l’annata potrebbe essere propizia per cominciare ad accorciare il gap con le favorite per la lotta al titolo.
La Lazio di Inzaghi dovrà giocare la Champions League col fardello – lo scorso anno fatale – del calendario con “una gara ogni tre giorni”.
La Roma passerà attraverso l’ennesimo anno di transizione e ha già perso Zaniolo; il Napoli si sta rinnovando e non sembra essere competitivo per lo Scudetto; l’Atalanta potrebbe conoscere una stagione di quiete dopo le ultime due annate vissute al top.
Per questi e tanti altri motivi i rossoneri vogliono alzare l’asticella del valore generale della rosa dopo tanti anni di magra.


OSSIGENO DALLE CESSIONI – Le trattative per l’addio a Paquetá sembrano essere ben avviate. Con i soldi incassati dal brasiliano il Milan potrebbe tentare l’assalto a uno tra Milenkovic (alte le richieste della Fiorentina) e Bakayoko (cavallo di ritorno, ndr).
Entrambi i giocatori andrebbero a completare reparti dove subito dopo si andrebbe a sfoltire: se Gabbia resterà in ogni caso tra i difensori a disposizione di Pioli, si riflette sulla possibile separazione da Krunic: centrocampista, acquistato su espressa richiesta di Giampaolo, non ha mai convinto fino in fondo…

Fonti foto: Novantesimo.com | Gazzetta.it | Calciomercato.com

Alessandro Sticozzi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.