Home Editoriali Campionati europei: la Juve di mister Pirlo parte con il piede giusto

Campionati europei: la Juve di mister Pirlo parte con il piede giusto

0

Colpo Napoli a Parma, stasera debutta il Milan contro il Bologna

La serie A riaccende i riflettori dopo un mese e mezzo dalla chiusura della stagione scorsa e lo fa con una novità che per il momento rappresenta un minimo di speranza per il futuro: c’è l’apertura per mille spettatori a stadio. Un’altra grande novità e legata alla regola del fallo di mano in cui torna almeno in parte l’involontarietà.

La Juventus campione d’Italia in carica per nove volte consecutive ha come obiettivo il decimo tricolore di fila e lo vuole raggiungere con il debuttante tecnico Pirlo in panchina ed è buona la prima. Il rotondo 3-0 inflitto alla Sampdoria è un buon viatico per il prosieguo. Soddisfazioni anche in casa Napoli con gli uomini allenati da Gattuso che espugnano per due reti a zero il Parma del nuovo allenatore Liverani. Devestante l’ingresso a partita in corso dell’attaccante nigeriano Osimhen. Impatta senza reti la Roma in quel di Verona. I giallorossi sembrano ancora storditi dal nuovo grave infortunio occorso a Zaniolo e alla prossima sempre più imminente cessione del bomber Dzeko. I gialloblù hanno perso diverse pedine fondamentali nello scacchiere di Juric ma attraverso la compatezza proveranno a trovare un nuovo equilibrio di livello.

La Fiorentina grazie ad una accelerata di Chiesa corretta in rete dal nuovo numero 10 Castrovilli piega il Torino del neo mister Giampaolo.

Il Genoa frulla il Crotone con un 4-1 senza appello. Come accade da alcuni anni le neo promosse, in questo caso la squadra calabrese, sono abbastanza fragili e l’obiettivo salvezza è una montagna da scalare.

Il Sassuolo e il Cagliari giocano a viso aperto come piace ai loro allenatori, De Zerbi per i neroverdi e Di Francesco per i sardi, e l’incontro termina con un 1-1 divertente.

In Premier balza alla cronaca il 2-5 del Tottenham sul Southampton con poker calato dal sudecoreano Son. Nel big match il Liverpool, doppietta di Manè, piega il Chelsea, 0-2.

Esordisce il Real Madrid, campione in carica, in Liga e non va oltre lo 0-0 in casa della Real Sociedad.

In Germania il Bayern, fresco del Tiplete, ci prende gusto e strapazza per 8-0 lo Schalke 04.

In Ligue1 rialza la china il PSG dopo le due sconfitte iniziali e supera per 0-3 il Nizza. In vetta St-Etienne e Rennes con 10 punti.

Fonte foto: IlSussidiario.net

Stefano Rizzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.