Home Editoriali Campionati europei: il Milan fa suo il derby e vola in vetta...

Campionati europei: il Milan fa suo il derby e vola in vetta solitaria

1

Il Napoli è travolgente sull’Atalanta, la Juve non va oltre l’1-1 con il Crotone e Chiesa viene espulso al debutto; in Liga perdono senza segnare sia il Real Madrid che il Barça e non accadeva da 20 anni

Dopo la pausa per le Nazionali i campionati europei riprendono il loro cammino e in Italia il Milan grazie alla doppietta dell’intramontabile Ibrahimovic conquista il derby e anche la vetta solitaria. L’Inter non ha potuto contare su alcune pedine importanti causa covid ma la fase difensiva deve essere registrata meglio.

L’Atalanta è abituata a infliggere goleade ma questa volta è lei a rimediare una scoppola firmata Napoli, 4-1.

Una Juve molto giovane, con Frabotta e Portanova dal primo minuto insieme, non riesce a sconfiggere il Crotone e deve accontentarsi dell’uno a uno ottenuto anche in inferiorità numerica per via dell’espulsione rimediata da Chiesa al debutto.

Crolla la Lazio in quel di Genova sponda blucerchiata, 3-0. Forse con la testa i biancocelesti erano già proiettati nella notte Champions di domani.

Bene la Roma contro un Benevento bello pimpante, un 5-2 finale che avrà fatto divertire i pochi spettatpri presenti.

Un’altra gara ricca di emozioni è andata in scena a Bologna dove il Sassuolo ha avuto la meglio sui padroni di casa con un 3-4 pieno di ribaltamenti.

La Fiorentina spreca il doppio vantaggio sviluppatosi dopo pochi minuti e si fa riacciuffare dallo Spezia.

L’Udinese con un gol nei minuti finali piega il Parma, 3-2, e si sgancia dallo zero in classifca, punteggio invece che è ancora legato al Torino sconfitto in casa dal Cagliari, anche qui il risultato e di tre gol a due. L’era Giampaolo sulla panchina granata peggio non poteva iniziare.

In Premier l’Everton di mister Carletto Ancelotti strappa un buon pari nel derby contro i Liverpool. Il City regola di misura l’Arsenal.

In classifica l’Everton mantiene la prima piazza con un punto di vantaggio sul sorprendente Aston Villa corsaro a Leicester.

In Spagna si è verificato un evento che non accadeva da 20 anni: il Real Madrid e il Barcellona vengono entrambe sconfitte e senza andare in rete. I blancos cadono tra le mura amiche contro la neo promossa Cadice, mentre un rigore del Getafe stende i balugrana. Male anche il Siviglia contro il Granada, sconfitto con un gol di scarto.

In Bundesliga il Bayern a valanga contro l’Arminia Bielefeld, il Lipsia 1-0 sull’Augsburg mantiene il primato, +1 sui bavaresi e Dortmund il quale espugna il campo dell’Hoffenheim.

In Francia il PSG cala il poker contro il Nimes e si avvicina allla vetta, in compagnia del Rennes bloccato sull’1-1 dal Digione, distante due lunghezze e presieduta dal Lille, anch’esso autore di 4 gol messi a referto.

Fonte foto: EuroSport.it

Stefano Rizzo

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.