Home Curiosità Vaffanculo!

Vaffanculo!

0

Ecco il mio grido contro un sistema marcio dalle radici che da ieri perde una grande firma quale Vittorio Feltri deciso a dimettersi dall’Ordine clicca qui

Questa canzone di Marco Masini riadattata da me molto probabilmente scivolerà via senza creare nessun sussulto, tanto molti degli addetti ai lavori sono abituati a fare spallucce, a guardare solo in casa propria…

E’ soltanto l’ennesimo tentativo per farsi sentire, per urlare che la situazione è imbarazzante, ma purtroppo chi sta al potere non fa nulla per migliorarla…

Se mi guardo nello specchio

con il tempo che è passato

sono solo un po’ più povero,

più cattivo e più invecchiato.

E’ l’amara confessione

di un giornalista insoddisfatto

forse è l’ultima occasione

che ho di essere me stesso…

Quando ho concluso di studiare

per campare di illusioni

sono stato il dispiacere

di parenti e genitori

ero uno di quei figli

sognatori già da adolescenti

che non vogliono consigli

e rispondono fra i denti.

Vaffanculo… Vaffanculo…

Ma il giornalismo è cattivo

è un salotto blindato

e per uno che ci prova

quanti sono i fallimenti

mi diceva quella gente

che s’intende di redazioni

tu sei tra i migliori

ma mi dispiace non c’è posto,

dai un abbraccio ai tuoi genitori, Rizzo

Vaffanculo…

Vaffanculo… Vaffanculo…

Non importa se ho pianto e sofferto

questa vita fa tutto da sè

e nel calcio anche ho scoperto

il bisogno d’amore che c’e’.

Chi lo sa che cosa è vero

in un mondo di bugiardi

non si può scrivere il vero

che si rischia di essere denunciati

siete tutti conformisti

travestiti da ribelli

me ne accorgo nelle interviste

e i miei ragazzi sono agnelli

che scrivono per passione

i loro articoli brillanti

e la loro speranza

è di credere nel progetto

e ci trovate una mattina

con la foto sul giornale

in quell’ultima vetrina

con la voglia di gridare al mondo

Vaffanculo (vaffanculo)

Vaffanculo

Non lascio il ruolo di editore

e di direttore di questo progetto

ma ho paura di andare alla Caritas

perché rischio di non avere più un euro,

continuerò nonostante tutto

potete ancora contare su di me

su quel pazzo che scrive negli articoli

il bisogno di passione che c’è.

Ora basta, io sto male

non è giusto Vaffanculo!

Nello specchio questa sera

ho scoperto un altro volto

la mia anima è più vera

della maschera che porto

finalmente te lo dico

con la mia disperazione

caro mio peggior nemico

travestito da santone…

Vaffanculo!!! Vaffanculo!!!

Vaffanculo!!! Vaffanculo!!!!

Fonte foto: TheSocialPost.it

Stefano Rizzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.