Home News Under si prende la Roma, Benevento battuto 5-2. Analisi e pagelle

Under si prende la Roma, Benevento battuto 5-2. Analisi e pagelle

0
CONDIVIDI

Dopo il vantaggio dei campani, i giallorossi la riprendono. Doppietta per il turco. Torna al gol Dzeko

Altra vittoria per la Roma. Dopo il successo di Verona, infatti, i giallorossi battono anche il Benevento. Ancora protagonista Under, autore di una doppietta. Contro i campani Di Francesco ripropone il 4-2-3-1, con Strootman e Gerson davanti alla difesa.

L’inizio è subito da incubo per la Roma, che subisce il gol del Benevento, ad opera di Guillherme, che calcia dal limite trovando la sfortunata deviazione di Manolas. Gioca bene la formazione di De Zerbi, mettendo in difficoltà i giallorossi. Il pareggio arriva solo al 26′, con Fazio, che dagli sviluppi di un calcio di punizione laterale, batte Puggioni. Da lì, si mette in discesa la strada dei giallorossi, che creano occasioni con Manolas ed El Shaarawy. Nella ripresa il Benevento cala, e la Roma ne approfitta. Il vantaggio arriva al 59′, con Dzeko: protagonista però Under, che con il destro mette dentro un cioccolatino verso il bosniaco. Poco dopo, invece, il turco si mette in proprio, segnando una doppietta: il primo a seguito di un’ottima azione corale, il secondo a giro da fuori area. Neanche il tempo di esultare, che il Benevento torna subito in partita, con Brignoli. La Roma però è brava a chiuderla definitivamente, grazie al calcio di rigore che concede gentilmente a Defrel. Finisce così, 5-2 per la Roma.

Vincono i giallorossi, ma non sembrano ancora del tutto guariti. Male, infatti, nel primo tempo, quando hanno subito l’atletismo del Benevento. I problemi restano quelli, poca incisività e squilibrio. Ogni volta che la Roma segna molto, infatti, subisce anche tanto. Onore, comunque, alla squadra di De Zerbi, apparsa battagliera e con buone idee.

PAGELLE

Alisson 6: Non deve compiere grandi interventi. Sui gol non ha colpe:

Florenzi 5,5: Si vede poco nel primo tempo, cresce alla distanza.

Manolas 5,5: Sfortunato in occasione del primo gol, sbaglia molto in fase d’impostazione.

Fazio 6,5: Fondamentale il suo gol del pareggio. Gestisce bene la difesa.

Kolarov 6,5: Torna quello di qualche mese fa. Si propone con continuità in avanti ed è decisivo.

Strootman 6: Il solito compitino davanti alla difesa.

Gerson 6,5: È cresciuto tanto, soprattutto dal punto di vista fisico. Non si tira mai indietro quando c’è da contrastare.

Under 7,5: Forse aveva bisogno soltanto di ambientarsi. Le qualità ci sono eccome. Due gol bellissimi, tre di fila. In questo momento è il terminale offensivo principale dei giallorossi. De Rossi SV

Perotti 6: Soffre un pò sulla trequarti. Meglio quando torna sulla fascia. Schick SV

El Shaarawy 5: Altra prova incolore del Faraone, che ha bisogno di ritrovare lo smalto delle notti europee. Defrel 6: Non fa granché, ma realizza il rigore del 5-2. Fondamentale per la sua autostima.

Dzeko 6,5: Prima del gol è autore di una prova negativa. Poi si galvanizza, offrendo anche buone giocate per i compagni. Ricomincia la sua stagione…

Di Francesco 6,5: L’avversario non era irresistibile, ma la vittoria era fondamentale, e soprattutto con 5 gol all’attivo. Questa Roma, però, ha ancora tanta strada da fare.

Federico Leoni

Fonte foto: RomaGiallorossa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here