Home News Tra presente e futuro…

Tra presente e futuro…

0
CONDIVIDI
during the Premier League match between West Bromwich Albion and Leicester City at The Hawthorns on April 29, 2017 in West Bromwich, England.

Il Leicester si appresta ad onorare il prosieguo della stagione dopo la tragica scomparsa del Presidente Srivaddhanaprabha

Atmosfera da brividi nella dodicesima giornata di Premier League al King Power Stadium dove va di scena il primo match casalingo dopo la tragedia che due settimane fa ha sconvolto la società di casa. Per omaggiare la memoria del defunto patron, i tifosi delle Foxes hanno organizzato la “walk of Vichai”, raggiungendo lo stadio a piedi, ed è stato poi proiettato il video-tributo al “Khun Vichai” prima del fischio d’inizio. Purtroppo il match si è concluso con uno scialbo 0-0 contro il modesto Burnley, con Vardy e compagni che nonostante una gara giocata all’attacco non hanno trovato la concretezza necessaria per scardinare la difesa avversaria, forse troppo preoccupati di dover dare una soddisfazione ai propri tifosi al punto da perdere in lucidità.

Con oltre due terzi di campionato ancora da disputare, il Leicester naviga in tranquille acque di centro classifica, il trionfo conquistato due anni fa con Ranieri sembra ormai lontano anni luce così come sembra altamente improbabile l’essere invischiati nella lotta retrocessione, tecnicamente la stagione di Premier ha poco altro da dire, con la zona Europa distante 3 punti ma da contendere al Manchester United e con un tranquillo margine di +9 sulle terz’ultime in graduatoria (Cardiff City, Southampton e Crystal Palace).

Ora che il club è passato a Khun Aiyawatt Srivaddhanaprabha, figlio del defunto presidente, sarà interessante seguire gli sviluppi della Società, le risorse monetarie non mancano, la King Power International Group è leader di mercato in Thailandia, ma la Premier ha sette contendenti al titolo ogni anno, inserirsi nella lotta può accadere una volta, rimanere nel novero delle grandi è altamente improbabile viste le tradizioni delle compagini storiche.

Vedremo cosa riserverà il futuro alle Foxes, augurandoci che, seppur altamente probabile, non tornino nel dimenticatoio o nell’anonimato di centro/bassa classifica lasciando solo uno sbiadito ricordo di quanto accaduto solo due anni fa.

Simone Pinto

fonte foto:football365.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.