Home News Serie B, 42^ Giornata: Verona in serie A, playoff si playout no

Serie B, 42^ Giornata: Verona in serie A, playoff si playout no

12
0
CONDIVIDI

Si conclude la regular season del campionato cadetto regalando, così, gli ultimi verdetti, ovvero la promozione dei gialloblu che costringe il Frosinone ad un ulteriore sforzo, mentre invece non avrà luogo lo spareggio salvezza e in Lega Pro andranno direttamente Trapani e Vicenza oltre alle già note Pisa e Latina

Ultimo turno ricco di emozioni con tutte le partite in contemporanea e tifosi in attesa di scoprire il destino delle proprie squadre coinvolte nelle posizioni ancora in bilico. A fare compagnia alla Spal in serie A sarà per il momento il Verona che, dopo solo un anno, ritorna in massima serie. Un obiettivo faticoso per i veneti che vengono bloccati sullo 0-0 in casa del Cesena e, complice la contemporanea vittoria del Frosinone contro la Pro Vercelli, chiudono il campionato con gli stessi punti dei ciociari che però vengono sfavoriti dagli scontri diretti, i ragazzi di Pecchia guadagnano, così, una sudatissima promozione. Per quanto riguarda la squadra di Marino dovrà passare dagli spareggi, quest’ultimi sembrati anche a rischio durante la lunga serata appena trascorsa. I nove punti di distanza tra la coppia Perugia-Benevento e Frosinone sono sufficienti alla disputa dei playoff, ma gli umbri hanno dovuto sudare non poco per aver la meglio di una mai doma Salernitana mentre per i campani è stata dura rompere la resistenza del Pisa, ancora autore di una discreta partita. Le altre compagini che saranno impegnate negli spareggi promozione sono il Cittadella, clamorosamente sconfitto in casa dell’Entella e costretto al turno preliminare, Carpi, che uccide le ultime speranze del Novara superandolo per 2-0, e infine lo Spezia, vittorioso al Menti di Vicenza.

Finisce nel modo più crudele per Trapani e, appunto, Vicenza la lotta retrocessione. Non avrà luogo, infatti, il playout, vista la distanza maggiore di quattro punti tra il Trapani e le squadre che lo precedono, ovvero il quartetto Ternana, Avellino, Pro Vercelli e Ascoli. Fatale ai siciliani la sconfitta subita questa sera a Brescia, con i padroni di casa vittoriosi per 2-1. Stesso discorso per il Vicenza dopo la caduta casalinga contro lo Spezia, ma le speranze dei biancorossi erano erano già in partenza appese a un filo. Le contemporanee vittorie di Avellino e Ternana hanno fatto il resto, gli irpini superando un mai domo Latina, mentre gli umbri hanno ribaltato la situazione che li vedeva in svantaggio in casa dell’Ascoli. La classifica finale dice, dunque, che retrocedono direttamente in Lega Pro Latina, Pisa, Vicenza e Trapani.

Manca solo un verdetto alla stagione di Serie B, cioè la terza squadra che salirà in Serie A. Si parte con il turno preliminare dei playoff lunedì 22 e martedì 23 Maggio, quando scenderanno in campo Cittadella-Carpi e Benevento-Spezia in gara secca. Attenderanno le vincenti la terza e la quarta, ovvero Frosinone e Perugia, per le semifinali.

Risultati

Ascoli – Ternana 1-2

Avellino – Latina 2-1

Brescia – Trapani 2-1

Carpi – Novara 2-0

Cesena – Verona 0-0

Frosinone – Pro Vercelli 2-1

Perugia – Salernitana 3-2

Pisa – Benevento 0-3

Spal – Bari 2-1

Vicenza – Spezia 0-1

V. Entella – Cittadella 4-1

Classifica

Spal 78, Verona, Frosinone 74, Perugia, Benevento 65, Cittadella 63, Carpi 62, Spezia 60, Novara 56, Salernitana, V. Entella 54, Bari, Cesena 53, Brescia 50, Ascoli, Pro Vercelli, Avellino, Ternana 49, Trapani 44, Vicenza 41, Pisa 35, Latina 31.

Foto presa da: www.gazzetta.it

Glauco Dusso

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here