Home News Napoli, affaticamento muscolare per Koulibaly: il senegalese salta la Nazionale

Napoli, affaticamento muscolare per Koulibaly: il senegalese salta la Nazionale

0
CONDIVIDI
Koulibaly, difensore senegalese del Napoli

Le ultime sugli azzurri nei giorni in cui gli… Azzurri di Mancini sono protagonisti

Nei giorni in cui la Nazionale italiana finisce sotto i riflettori, l’azzurro che brilla resta comunque quello del Napoli. La squadra di Ancelotti ha avuto il merito di saper rispondere alla sconfitta (onorevole) con la Juventus con due clean sheet, contro Liverpool e Sassuolo. La vittoria e soprattutto la prestazione contro i Reds hanno dato al Napoli una presenza “scenica” sul teatro europeo decisamente migliore rispetto allo scorso anno. Carletto non ha paura di ruotare i giocatori, anzi, ne sta facendo una risorsa importante per il suo Napoli. Ben 21 i giocatori finora utilizzati dal mister di Reggiolo, un plotone capeggiato da Koulibaly con Insigne e Allan a seguire: le tre colonne portanti dell’undici partenopeo in questo avvio di stagione.

Per Lorenzinho i crismi dell’anno della consacrazione sembrano esserci tutti: 6 gol in campionato, il sigillo decisivo in Champions e un abito da seconda punta nuovo di zecca, scelto per lui da Carletto, che lo scugnizzo napoletano sta indossando con classe ed eleganza. Anche l’azzurro-italico aspetta le sue perle, ieri contro l’Ucraina l’attaccante ha disputato una prova discreta. Magari contro la Polonia degli amici Zielinski e Milik saprà essere decisivo.

Tornando all’azzurro Napoli, nel frattempo ieri a Castelvolturno sono ripresi gli allenamenti. La sosta è una buona occasione per gli infortunati di lungo corso per completare il loro programma di recupero. Le buone notizie arrivano soprattutto da Younes e Ghoulam che hanno finalmente svolto la seduta insieme ai compagni. Ancora differenziato invece per il giovane Luperto. Niente Nazionale per Koulibaly, un affaticamento muscolare ha costretto il senegalese a rinunciare agli impegni del suo Senegal ma che con ogni probabilità è recuperabile in vista della ripresa del campionato. Restano dunque 14 i “fuggitivi” da Castelvolturno fra cui Hysaj che ieri ha visto dalla panchina il test-match dell’Albania contro la Giordania.

Una volta archiviata la parentesi Nazionali, il Napoli dovrà sostenere un esame in bianconero. Sabato 20 ottobre alle 20.30 è in programma la trasferta di Udine, sul campo di una squadra reduce da 3 sconfitte consecutive. Vietato lasciare punti come a Genova, non solo e non tanto per discorsi (stucchevoli) legati alla possibilità di continuare ad essere o meno l’anti-Juve. Nessun calcolo da fare, solo lavorare per migliorarsi. I margini di crescita ci sono, l’azzurro-Napoli può essere ancora più splendente.

Fonte foto: 101greatgoals.com

Federico Vitaletti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.