Home News Il Cagliari e quei sassolini nelle scarpe

Il Cagliari e quei sassolini nelle scarpe

0
CONDIVIDI
Giulini Cagliari Var

I rossoblu penalizzati dal Var

Rabbia: è questo il sentimento che ha dominato il post partita di Cagliari-Juventus in casa rossoblu. A manifestarla è stata in prima persona il presidente Tommaso Giulini ai microfoni di ‘Sky Sport’: “Quello che non capisco è perché non sia stato rivisto l’episodio. Noi ci giochiamo la vita in queste partite. Con la Roma e oggi ci sono state due decisioni che non accettiamo. Il VAR è un ottimo strumento, ma va usato con tutti. È bello avere un campionato in alto con 4 squadre che lottano, ma ci sono anche le squadre sotto. Io non capisco perché Calvarese non sia andato a vedere l’episodio”.

Insomma, il Cagliari non ci sta. I sardi si sentono derubati di due punti, visto anche l’episodio del gol di Fazio (mano o non mano?), che ha deciso la sfida contro la Roma. La società ha deciso di far sentire la sua voce in maniera chiara e decisa. Uno sfogo che però è costato al presidente Giulini una multa di 10mila euro per aver, come si legge nel provvedimento del Giudice sportivo, «al termine della gara, negli spogliatoi, proferito espressioni offensive nei confronti del VAR». Insomma, oltre il danno la beffa verrebbe quasi da dire. Rimane però l’ottima prestazione ed è senza alcun dubbio da quella che occorre ripartire. La salvezza è tutto fuorché un qualcosa di certo.

FONTE FOTO: Sardiniapost

Gianpiero Farina

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.