Home News Calcio estero: Il City fa 100, Barça per la prima volta k.o,...

Calcio estero: Il City fa 100, Barça per la prima volta k.o, Amburgo retrocesso, k.o. Psg

0
CONDIVIDI

Il resoconto dei principali match dell’ultimo fine settimana di calcio estero 

Premier League: Giornata di record in Inghilterra. Il Manchester City ringrazia Gabriel Jesus e batte all’ultimo secondo in trasferta il Southampton, raggiungendo quota 100 punti. Ciliegina sulla torta di una Premier dominata dagli uomini di Guardiola. In zona Champions poker del Liverpool al Brighton, con i Reds che estromettono dalla Champions il Chelsea (sconfitto 3-0 sul campo del Newcastle) e raggiungono Tottenham Manchester United. Gli Spurs nel turno conclusivo della stagione hanno avuto la meglio sul Leicester con un rocambolesco 5-4, mentre i Red Devils, già aritmeticamente secondi, hanno sconfitto 1-0 il Watford. Vittoria di misura anche per l’Arsenal sul campo dell’Huddersfield ed ultima gioia da allenatore dei Gunners per Arsène Wenger.

Liga: In Spagna era già praticamente tutto deciso, ma questa giornata è stata comunque interessante: il Barcellona, privo di Messi, ha perso l’imbattibilità in campionato dopo 43 partite, per effetto della rocambolesca sconfitta per 5-4 sul campo del Levante (i blaugrana, sotto 5-1 ad inizio ripresa, hanno sfiorato la clamorosa rimonta nel finale). Dietro i catalani vincono le due di Madrid: il Real, anche senza Ronaldo, strapazza per 6-0 il Celta Vigo, mentre l’Atletico batte di misura in trasferta il Getafe ed ora può pensare definitivamente alla finale di Europa League contro il Marsiglia. Vince 1-0 anche il Valencia sul campo del Girona, mentre finisce in parità il derby dell’Andalusia tra Betis Siviglia.

Bundesliga: In Germania in ballo c’erano ancora posti valevoli per la prossima Champions e piazzamenti per non retrocedere. Per quanto riguarda la Champions, oltre a Bayern Schalke (che hanno rispettivamente perso 4-1 con lo Stoccarda e vinto 1-0 contro il Francoforte), si sono aggiunti il Dortmund e l’Hoffenheim. Quest’ultimo ha battuto 3-1 proprio il Borussia, sopravanzando il Bayer Leverkusen per differenza reti. In zona salvezza prima e dolorosa retrocessione nella storia dell’Amburgo, a cui non basta il 2-1 con il Moenchengladbach per superare il Wolfsburg al terzultimo posto, vittorioso invece 3-1 contro il fanalino di coda Colonia.

Ligue 1: In Francia il Psg già campione da tempo viene battuto in casa 2-0 dal Rennes, che conquista un successo fondamentale per la qualificazione alla prossima Europa League. In zona Champions il Monaco batte al novantunesimo il Saint-Etienne grazie ad un rigore di Fabinho e scavalca al terzo posto il Lione, battuto 3-2 in trasferta dallo Strasburgo. Non ne approfitta invece il Marsiglia, che forse distratto dalla finale di Europa League, pareggia 3-3 sul campo del Guingamp. In zona retrocessione, dopo il Metz retrocede anche il Troyes, mentre la prossima giornata decreterà chi  tra Tolosa Caen andrà agli spareggi contro la terza della Ligue 2.

Luca Missori

(Fonte immagine: Foxsports.it)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here