Home News Albania – Italia 0-1: Candreva regala agli azzurri i playoff da testa...

Albania – Italia 0-1: Candreva regala agli azzurri i playoff da testa di serie. Analisi e pagelle

0
CONDIVIDI

Ventura: “Sono fiducioso per la qualificazione”

L’Italia soffre ma batte l’Albania. Decisiva la rete segnata nella ripresa da Candreva che permette agli azzurri di qualificarsi ai playoff da testa di serie. La compagine di Panucci, invece, chiude al terzo posto in classifica. Ventura torna al 4-2-4 ma la scelta non produce molto a livello di gioco e occasioni perché la compagine di casa si difende con ordine e riparte in contropiede. Nella prima frazione i veri protagonisti sono i due portieri. Al 20’ Berisha si oppone a Immobile, sei minuti più tardi Buffon si allunga sul sinistro da lontano di Sadiku. Nel finale gli ospiti chiedono il rigore per presunto fallo di mano di Veseli su cross di Eder. L’arbitro, però, non si fa ingannare e valuta correttamente l’episodio perchè il pallone sbatte prima sul fianco e poi sul gomito dei difensore. Nella ripresa il copione non cambia, la Nazionale spreca due possibilità con Eder che tira altissimo e Insigne che calcia centrale tra le mani di Berisha. Al 63’ Buffon neutralizza il tiro di Grezda. Dieci minuti più tardi arriva il vantaggio degli ospiti: Spinazzola crossa dalla sinistra per Candreva, che con un destro da distanza beffa l’estremo difensore rossonero. Poi gli azzurri gestiscono e portano a casa il successo. Ora testa al sorteggio, che si terrà il 17 ottobre alle 14 a Zurigo.

Analisi – La Nazionale vince ma non convince. Come nell’ultima sfida contro la Macedonia, infatti, ancora una volta la manovra è stata lenta e prevedibile e il duo di centrocampo composto da Parolo e Gagliardini ha sofferto la marcatura degli avversari. In entrambi i tempi, inoltre, è mancata quella lucidità sotto porta che le avrebbe permesso di vivere una serata più tranquilla. Tra i singoli, spiccano le prestazioni di Buffon che con i suoi interventi decisivi ha inchiodato la sfida sullo 0-0 e Chiellini che, ancora una volta è stato impeccabile nelle chiusure.

Al termine della sfida, il ct degli azzurri, Giampiero Ventura, ha espresso la propria soddisfazione ai microfoni della Rai: “Obiettivo raggiunto. C’è stato un leggero miglioramento, ma abbiamo perso diversi palloni e concesso tre tiri banali. Sono fiducioso per la qualificazione. Lo ero prima in un momento drammatico e lo sono anche adesso. Spero di recuperare qualche giocatore in vista dei playoff. Possiamo fare qualcosa di buono, ma ci vuole tempo. Prima era tutto più facile perchè c’erano i blocchi di giocatori, oggi ho ne ho 2 da squadre che giocano in modo diverso”.

Pagelle

Buffon 6 – Nel primo tempo si allunga su Sadiku, nel secondo devia con i pugni il tiro di Roshi e si oppone a Grezda.

Darmian 5,5 – Soffre la spinta degli avversari.(Dal 61’ Zappacosta 5,5 – Viene inserito per dare maggiore spinta alla manovra della squadra ma non riesce ad incidere).

Bonucci 6 – Alterna cose buone ad altre negative. Diverse buone chiusure ma anche un lancio sbagliato e un errore che poteva costare caro.

Chiellini 6,5 – Il migliore della retroguardia azzurra. Non sbaglia mai in copertura e nel finale rischia l’autorete ma devia in angolo il cross di Lafiti. Rimedia un giallo per aver commesso un fallo su Gredza.

Spinazzola 6 – Non spinge molto ma offre a Candreva l’assist che vale l’1-0.

Parolo 5,5– Viene annullato dalla marcatura degli avversari. Nella ripresa prova la conclusione ma il suo tiro è altissimo.

Gagliardini 6 – Come Parolo, anche se si fa notare per aver recuperato diversi palloni. Mezzo voto in più per aver murato nella ripresa una conclusione di Roshi.

Candreva 6,5 – I suoi cross vengono puntualmente ribattuti dagli avversari, ma si fa perdonare segnando la rete del successo.

Insigne 6 – Dai suoi piedi nascono le migliori azioni degli azzurri. (Dal 90′ El Sharaarawy s.v).

Eder 5 – Si impegna molto ma spreca un paio di buone occasioni. (Dall’ 88’ Gabbiadini s.v.).

Immobile 5 – Berisha gli nega la gioia del goal i due occasioni. Nel finale spreca l’occasione del raddoppio.

All. Ventura 6 – La sua squadra si qualifica ai playoff come testa di serie.

foto presa da www.lapresse.it

Giuseppina Citera

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here