30 anni dallo scudetto, quando Maradona divenne Totò

30 anni dallo scudetto, quando Maradona divenne Totò

Un assaggio in rima di quell’ indimenticabile 10 maggio di 30 anni fa. Napoli divenne teatro della più grande festa popolare grazie soprattutto al pibe de oro

 

Azzurre impronte

E me diciste sì na sera ‘e maggio

della beatitudine un assaggio

30 anni dal primo scudetto

il San Paolo lo cuce sul petto

O Vesuvio s’ è scetato

alla vista di quel prato

Napoli campione d’Italia è la più grande festa

dei suoi prodi cavalieri ricordiamo le gesta

alla gloria conduce Maradona

che la marcia trionfale suona

doppia vittoria con Ottavio Bianchi

Bruscolotti, Renica e compagni mai stanchi

nello spogliatoio Diego s’improvvisa giornalista

col microfono apripista

si dice che l’appetito vien mangiando

ma in realtà solo digiunando

“Totò finalmente Napoli è degna di te”

ovunque d’orgoglio azzurre impronte.

Foto prese da Facebook

Erika Eramo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*