Home Editoriali Il calcio come colonna portante di vita

Il calcio come colonna portante di vita

0
CONDIVIDI

Alcuni articoli nascono da sè. Senti che è il momento giusto per scriverli

Passionedelcalcio ad inizio del 2018 si cimenterà in una nuova sfida, speriamo ricca di soddisfazioni.

Sono quattro anni e mezzo che questo portale è on line. Siamo stati protagonisti in tante iniziative e diverse situazioni sono cambiate, ma il filo conduttore naturalmente è sempre stato il calcio.

Ho tantissime passioni ma quella verso il mondo del calcio mi accompagna da sempre ed è speciale.

Le partite non risolvono i problemi del mondo ma possono aiutarti a stare meglio, ti possono far sognare.

In questa vita che va a grande velocità e che è piena di ostacoli quante volte ci siamo rifugiati in questo ‘universo’ chiamato calcio e ci siamo poi sentiti meglio?

Questo sito nacque in un momento in cui avevo notevoli problemi familiari. La sofferenza mi spinse a creare un qualcosa di utile per il prossimo. Da qui l’idea della Special Eleven Cup, la partita di beneficenza tra i ragazzi delle scuole di Roma il cui ricavato è donato alle persone in difficoltà.

Il gioco del calcio come compagno di vita sia nei momenti migliori che in quelli più difficili, quando va tutto storto ma la tua squadra del cuore ha vinto e ti strappa un sorriso.

Quando arrivi distrutto a fine giornata ma ti rialzi immediatamente perchè ci sono le partite di Champions League piuttosto che la Serie B!

Un grazie particolare va ai miei genitori, ai quali voglio un bene immenso. Senza il loro contributo nulla era possibile.

Ringrazio tutti i componenti di questa redazione, auguro a loro il meglio perchè sono persone valide e che stimo molto.

Un pensiero va anche alle mie nonne che avevano conservato nei cassetti dei loro comodini i miei articoli e che durante questa mia avventura sono volate in cielo. La stella del Barcellona Leo Messi ogni volta che segna si rivolge alla nonna e ora anche io alzo le braccia al cielo e ringrazio Dio, Gesù e Maria ai quali voglio un bene infinito e i miei nonni che porto sempre nel cuore. Perchè questa nuova iniziativa che verrà alla luce nel gennaio 2018 è solo un altro gol che si realizza per vincere la partita più grande: quella di trasformare questa passione in un lavoro per me e per chi mi è accanto!

Foto fonte: Youtube

Stefano Rizzo 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here