Home Editoriali Coppe europee: La Juventus elimina una squadra senza blasone in Champions

Coppe europee: La Juventus elimina una squadra senza blasone in Champions

0
CONDIVIDI

In Europa League il Milan perde malamente in casa contro l’Arsenal; la Lazio beffata dalla Dinamo Kiev

La Juventus grazie al duo argentino in alta definizione (HD) Higuain e Dybala ribalta il Totthenam. 2-2 all’andata e 1-2 nel ritorno. La qualificazione ad un certo punto si era complicata per i bianconeri ma dobbiamo sottolineare che l’avversario di turno da quasi 60 anni non trionfa nel campionato ingelse e non conquista una coppa europea, l’allora Coppa Uefa, da oltre trentanni. Inoltre è una squadra che non vanta nessuna coppa con le orecchie nel proprio palmares. Pertanto trovo che siano fuori luogo diversi commenti e alcune radiocronache piuttosto che telecronache basate sul trionfalismo.

Il City si fa superare in casa dal Basilea ma il passaggio del turno a favore della compagine inglese non è mai stato messo in dubbio.

Il Real Madrid senza troppa fatica elimina il PSG privo di Neymar ma comunque ancora lontano nell’essere un top club a livello internazionale.

Infine scialbo 0-0 tra Liverpool e Porto con i reds che volano ai quarti di finale.

In Europa League male le italiane. Il Milan si arrende all’Arsenal rimediando uno 0-2 casalingo che lascia poche speranze in vista del ritorno. La Lazio invece ha ancora buone possibilità ma tra le mura amiche ha concesso troppo alla Dinamo Kiev. 2-2 il risultato finale.

L’Atletico Madrid, il Marsiglia, lo Sporting Lisbona, il Salisburgo, il Lione dovranno gestire nelle gare di ritorno un buon vantaggio. Tutto molto aperto tra il Lipsia e lo Zenit di Mancini con il match che si è concluso sul 2-1.

Fonte foto: Jmania.it

Stefano Rizzo

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.