Home Editoriali Campionati europei: cuore Napoli, Bayern sei campione!

Campionati europei: cuore Napoli, Bayern sei campione!

0
CONDIVIDI

Cadono la Roma e l’Inter, ne approfitta la Lazio. Il derby di Madrid termina in parità

Un turno di campionato pregno di emozioni quello appena trascorso. Già la giornata di sabato aveva regalato delle sorprese. Il Benevento stava quasi per fermare la Juve. I sanniti però nel finale cedono alla vecchia signora. 2-4 il risultato con tripeltta di Dybala, 2 su rigore. Poi l’anticipo pre serale in cui la Fiorentina espugna l’Olimpico di Roma sponda giallorossa per 0-2. La viola centra la sesta vittoria consecutiva e ciò non accadeva dal 1960. Gigliati in piena zona Europa League.

Sono evidenti i limiti tecnici della squadra gigliata ma ogni calciatore sta andando oltre  le proprie possibilità per onorare al meglio la memoria del proprio capitano Astori. Ennesima prova di quanto sia fondamentale l’atteggiamento mentale.

Il Napoli ribalta il Chievo negli ultimi istanti di gioco.

Cadono i gialorossi pertano ma inciappa anche l’Inter in quel di Torino contro i granata. Il classico gol dell’ex porta la firma di Ljajic. 1-0 e nerazzuri scavalcati dalla Lazio.

I biancocelesti corsari per la decima volta sbancando Udine in rimonta.

Le romane sono appaiate al terzo posto a quota 60 punti. Uno in più dell’Inter e domenica prossima ci sarà il derby capitolino.

La Sampdoria e l’Atalanta si staccano dalla zona Europa League per via dei due pareggi conquistati contro il Genoa dai blucerchiati in uno scialbo 0-0 e contro la Spal dai nerazzurri.

In coda punto importante del Sassuolo sul campo del Milan e vittorie pesantissime del Crotone contro il Bologna e del Verona sul Cagliari. Gialloblù penultimi a due punti dalla coppia Crotone e Spal e a quattro punti dal Chievo e dal Cagliari.

Il Bayern festeggia il suo sesto campionato consecutivo e il 28esimo complessivo con un impetuoso 1-4 in casa dell’Augusta.

 

 

 

Il derby madrileno si conclude 1-1 con reti griffate Cristiano Ronaldo e Griezmann. Una tripletta di Messi stende il Leganes. Il Barça eguaglia il record stabilito dalla Real Sociedad nella stagione 1979/80 di 38 partite consecutive senza perdere.

La pulce aggancia Salah nella classifica della scarpa d’oro ma con due partite in meno.

A Manchester lo United si toglie lo sfizio di vincere il derby contro il City.

In Francia il St. Etienne blocca sull’uno a uno il PSG.

Fonte foto: calciomercato.com, Napolicalciolive.com

Stefano Rizzo

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.